Navigazione veloce

Patto di corresponsabilità

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE SOVERATO 1° SCUOLA INFANZIA – PRIMARIA – SECONDARIA 1° GRADO Via Olimpia , 14 – 88068 –  Soverato  – (CZ) –  Tel. 0967/21161  Codice Meccanografico: CZIC869004 – C.F. 84000710792 @ mail: CZIC869004@istruzione.it – PEC: -CZIC869004@pec.istruzione.it – web site : www.icsoveratoprimo.gov.it

PATTO EDUCATIVO DI CORRESPONSABILITÀ

Visto il D.M. n. 5843/A3 del 16/10/2006  “Linee  di  indirizzo  sulla  cittadinanza  democratica e legalità”;

Visti i D.P.R. n. 249 del 24/6/1998 e D.P.R. n. 235del 21/11/2007 “Regolamento  recante lo Statuto delle studentesse e degli studenti”;
Visto il D.M. n. 16 del 5/2/2007 “Linee di indirizzo generale ed azioni a livello nazionale  per la prevenzione del bullismo”;
Visto il D.M. n. 30 del 15/3/2007  “Linee di indirizzo  ed indicazioni  in materia di utilizzo di telefoni cellulari e di altri dispositivi elettronici durante l’attività didattica, irrogazione di sanzioni disciplinari, dovere di vigilanza e di corresponsabilità dei genitori e dei docenti”;

si stipula tra genitori, studenti e scuola il seguente patto educativo di corresponsabilità

I docenti si impegnano a:

Curare la chiarezza e la tempestività di ogni comunicazione riguardante l’attività didattica o formativa in classe; Promuovere in ogni occasione il dialogo, con il singolo studente e con il gruppo classe. Adoperare ogni strumento atto al recupero delle insufficienze e delle lacune, durante l’anno scolastico;
Utilizzare il momento della “pausa didattica” come occasione per la promozione di didattiche partecipative e cooperative, come possibilità per dedicarsi al recupero delle insufficienze e alla valorizzazione dei successi didattici; Adoperare con regolarità e precisione il registro personale, il diario di classe ed il registro  elettronico;
Valorizzare la specificità di ogni studente e la pluralità di idee;
Progettare una programmazione didattica attenta alle potenzialità di ciascuno;
Coadiuvare lo studente nell’apprendere un metodo di studio il più possibile autonomo ed efficace;
Promuovere e valorizzare il successo formativo;
Porre in essere una valutazione trasparente; Incoraggiare un clima di cordialità, serenità e dialogo;
Favorire un sentimento di solidarietà tra i componenti della classe e della scuola;
Sostenere l’integrazione di studenti in difficoltà e di studenti diversamente abili;
Promuovere l’accoglienza e l’integrazione di tutti gli studenti, tutelandone la cultura attraverso la conoscenza reciproca.
 I genitori si impegnano a:
Trasmettere ai figli il valore e l’importanza della scuola;
Seguire e valorizzare il lavoro del proprio figlio, rispettandone le attitudini e incoraggiandolo soprattutto nei momenti di insuccesso;
Sollecitare i figli al rispetto delle norme della comunità scolastica;
Rispettare le competenze professionali dei docenti;
Avere un atteggiamento di apertura e dialogo nei confronti dei docenti;
Fornire ai docenti informazioni utili per conoscere il proprio figlio;
Collaborare con la scuola, informandosi della vita scolastica e partecipando agli incontri scuola-famiglia, in particolare a quelli d’inizio d’anno in cui vengono illustrati il POF,   il Regolamento della scuola, le attività e gli interventi programmati per la classe;
Garantire la frequenza scolastica e il rispetto degli orari, giustificando tempestivamente assenze e ritardi;
Controllare e responsabilizzare il proprio figlio sullo svolgimento dei compiti assegnati e sull’ordine e la cura del materiale personale e didattico;
Accertare e firmare per tempo eventuali comunicazioni scuola-famiglia;
Rivolgersi ai docenti per segnalare la presenza di problemi in modo chiaro e rispettoso;
Favorire il dialogo e la collaborazione con la scuola e gli insegnanti;
Prendere visione e rispettare il regolamento della scuola;
Limitare le uscite anticipate a casi eccezionali;
Controllare che l’alunna/o rispetti le regole della scuola, che partecipi responsabilmente alla vita scolastica e che svolga i compiti assegnati;

Risarcire la scuola per i danneggiamenti arrecati dall’uso improprio dei servizi, per i danni agli arredi e alle attrezzature e per ogni altro danneggiamento provocato da scorretto comportamento.

Lo studente si impegna a:

Assumere un atteggiamento positivo verso lo studio delle varie discipline;
Essere attivo e attento nell’affrontare le proposte didattiche e nell’intervenire con ordine e pertinenza;
Rispettare la figura educativa del docente; Osservare le norme scolastiche;
Usare correttamente ambienti, materiali e sussidi didattici della scuola;
Rivolgersi alle persone, nella maniera adeguata, nelle diverse situazioni comunicative;
Frequentare regolarmente la scuola e rispettare gli orari di entrata ed uscita;
Svolgere i compiti assegnati con regolarità e ordine;                                                                                                                    Far firmare gli avvisi scuola-famiglia.

Soverato li _____________________

Firma Padre  __________________________________                       Il Dirigente Scolastico

Firma Madre  __________________________________                     _________________

PATTO_CORRESPONSABILITA'
Titolo: PATTO_CORRESPONSABILITA' (304 clicks)
Etichetta:
Filename: PATTO_CORRESPONSABILITA.pdf
Dimensione: 568 KB